Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

A Mercantia in scena attori dai 3 ai 93 anni.. e tanta Musica sopra le righe: GIOVEDÌ

Dai 3 anni da compiere di Mael Mirabella ai 93 di Brunetto Cantini

➜ Mercantia


Una esibizione a Mercantia sullo sfondo del Palazzo Pretorio
Una esibizione a Mercantia

sullo sfondo il Palazzo Pretorio

In attesa della prima notte magica di Mercantia – Ipotesi Gaia, in programma tra poche ore nel borgo di Certaldo, ecco un’anteprima su alcuni gruppi che si esibiranno anche domani, giovedì 14 luglio per la seconda serata del Festival Internazionale del teatro di strada che si svolgerà a Certaldo, il paese di Giovanni Boccaccio, fino a domenica 17 luglio.

Oltre ai tanti ospiti internazionali che replicheranno anche domani e nei prossimi giorni - Fekat circus (Etiopia), Milon Mela (India), Yoko Shimada (Giappone) Yoshi Tomo (Austria), Hoopelaï (Belgio), El diabolero (Austria), ecc.. - e ai toscanissimi e sempre verdi ”Le Galline” e Gatti Mézzi, in scena anche compagnie con spettacoli italiani di vario genere.

È il caso di Duo Pink che presenta ”Luna di miele con tutta la famiglia”, in Piazza Santissima Annunziata, ore 21.30 circa fino a domenica, più che un duo una famiglia d’arte che vede in scena anche la attrice più giovane di Mercantia, Mael Mirabella, 3 anni da compiere che con Matilda 7 anni, Martin 9 anni, e i loro genitori (Duo Pink) presenta questa commedia di strada sulle ironiche vicende di un viaggio di nozze che si trasforma in uno scontro sui temi ”caldi” della vita di coppia e un finale su due ruote... a due metri da terra! All’altro capo anagrafico di Mercantia sarà invece, ma solo sabato 16 luglio, l’esibizione di Brunetto Cantini, cantastorie, che con i suoi 93 anni è uno dei più longevi ospiti dei festival di strada italiani.

Ma oltre la varietà anagrafica, Mercantia spazia anche tra i generi.

Un esempio, la musica.

Per chi ama l’ascolto, sui palchi di Mercantia si alternano la ballate d’amore e di mare di ”Amarins e le gatte negre”, folk pop made in Amsterdam, le sonorità celtiche dei Jig Rig, le intriganti musiche anni ’30 e ’40 di ”Mr. Palmigiano e i Gigolò”, o lo sterminato repertorio dei ”Quint’etti”, due trombe e tre sax che spaziano ”dal Rinascimento al jazz” come recita il titolo del loro spettacolo e altro ancora.

Se invece insieme alla musica si cerca anche teatro e animazione, si devono cercare l’uomo-orchestra Michele Rosica, in arte Teatro Caccabak col suo ”napoli in poltrona”, musiche, aneddoti e non solo sulla Napoli di oggi e di ieri, come gli incontenibili ”Ugo e Casimirro”, musicisti, raccontatori, imbonitori di piazza, romantici chansonnier senza tempo.

Per chi ama invece saltare per le strade ai ritmi più sfrenati, le street band da seguire sono Zastava Orkestar, ”zzingheri di Maremma” con musiche balcaniche e la Badabimbumband, sassofonisti trasformisti.

E nei Giardini Segreti, tra le varie proposte di spettacoli su prenotazione offerti ad un pubblico ristretto in luoghi suggestivi, prosegue nei sottosuoli del Museo di arte sacra la rassegna dedicata ai 30 anni di Teatro Schabernack con, alle 21.45, ”Il canto dei barboni” di Teatro Schabernack e, alle 23.15, Rien a dire, della Compagnia Cietwain.

Ingresso: giovedì 14 luglio, 12 euro.

13/7/2011 Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Mercantia 2011 (20), Mercantia (89), Commedia (6), Teatro di Strada (11), Teatro (134), Festival (11), Giovanni Boccaccio (91)