Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Vino, champagne, musica ...l’Apericena Boccaccesca

➜ Eventi, Spettacoli e Mostre


Boccaccesca
Boccaccesca

Lo scorso fine settimana è stato un vero e proprio bagno di folla per Boccaccesca.

Sabato 1 ottobre il borgo di Certaldo Alto è stato letteralmente invaso dai bambini, che hanno preso di assalto i laboratori del gusto pensati appositamente per loro.

In contrasto all’euforica partecipazione dei piccoli chef, domenica, complice una condizione meteo ottimale, Via Boccaccio era la meta ideale per chi voleva godersi la vita in modo Slow.

Insomma, l’edizione 2011 è iniziata veramente nel migliore dei modi.

”Siamo molto soddisfatti per il grande numero di persone che ha partecipato a Boccaccesca nel primo finesettimana - dice l’Assessore al turismo e all’agricoltura, Giacomo Cucini - segno che c’è attenzione verso l’enogastronomia di qualità e che il connubio tra le produzioni di eccellenza del territorio e Certaldo Alto funziona veramente; ci auguriamo quindi che la manifestazione prosegua nel migliore dei modi”.

E allora di nuovo spazio alle novità.

Domani, sabato 8 ottobre, i giovani non dovranno prendere impegni altrove perché il vero e proprio imperdibile ’must’ si troverà a Boccaccesca: l’aperitivo composto da ottimo vino, champagne a go go, atmosfera degna del miglior lounge bar, musica di qualità e, soprattutto, gli chef della manifestazione che, al posto degli ormai tradizionali stuzzichini prepareranno le loro ricette, rivisitate per l’occasione.

Durante tutto il pomeriggio si alterneranno ai fornelli Paolo Ciolli, enogastronomo livornese, Sara Conforti (Osteria del Vicario, Certaldo) e Gennaro Napolitano (chef manager, Firenze), che realizzeranno, ognuno a proprio modo ma partendo tutti dai prodotti in esposizione sui banchi di Boccaccesca, stuzzichini e piatti idonei per l’Happy Hour, ormai un vero e proprio rito per i giovani (e non solo).

Ma il vero evento inizierà alle 19.00, quando la sera comincerà a calare fra le mura medioevali di Certaldo Alto e le prime ombre si allungheranno nelle vie acciottolate del borgo: l’Apericena, vero e proprio spettacolo di musica, luci e suoni, trasformerà l’atmosfera di Boccaccesca, facendola diventare intrigante.

Ovviamente non senza l’aiuto dei visitatori, che troveranno qui un nuovo modo di stare insieme, uno spazio per conoscersi, parlare e, perché no, rilassarsi, mentre verranno loro serviti antipasti, primi e secondi piatti, il tutto accompagnato da ottimo
champagne e dal vino che, a Boccaccesca, è da sempre di eccellente qualità, con la preziosa collaborazione di Marco Fedeli.

7/10/2011 Boccaccesca 2011

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Boccaccesca (11), Vino (15), Apericena (5), Certaldo Alto (129)