Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

TASSE: sono state controllate ben 250 dichiarazioni

Il 6% delle dichiarazioni è falsa o inesatta

➜ Politica e Amministrazione


Stemma di Certaldo
Stemma di Certaldo

Prosegue da parte degli uffici del Comune di Certaldo la campagna di controlli sulle Dichiarazioni Sostitutive Uniche (DSU) per l’ISEE effettuati a campione dall’agosto 2009.

Le prestazioni sociali agevolate erogate dall’Amministrazione Comunale riguardano buoni libro e borse di studio, l’esenzione ticket sanitario, l’assegno nucleo familiare per famiglie con tre o più figli minori, la tariffa d’igiene ambientale, i servizi scolastici di trasporto e refezione, l’assegno di maternità per conto dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS).

A breve anche le agevolazioni sul contributo ex fondo aiuti affitti 431/98 saranno soggette a controlli.

Tutte le agevolazioni sono controllate a campione del 10% (solo borse di studio e buoni libro al 20%, parametro richiesto dalla Regione Toscana).

Dal 2009 ad oggi i controlli effettuati in tutti questi settori sono circa 250.

L’ultima tranche di controlli conclusa il mese scorso riguarda 80 DSU, e la percentuale di dichiarazioni false o inesatte è stata del 6%, a cui farà seguito il recupero dell’indebito beneficio e l’applicazione della sanzione amministrative (ex. Art 316-ter del codice penale), che non può superare di tre volte l’importo dell’indebito beneficio.

Qualora quest’ultimo superi la somma di 4.000 euro, scatta anche la denuncia penale alla Procura.

Il 6% delle dichiarazioni che hanno comportato sanzione non erano affette da minime inesattezze. La sanzione è prevista solo nei casi in cui la dichiarazione comporti lo spostamento del soggetto in una fascia ISEE più agevolata rispetto a quella a cui abbia diritto.

”Mentre ci s’interroga su come affinare lo strumento dell’ISEE, che rappresenta oggi il modello regionale per la compartecipazione ai servizi da parte degli utenti, dall’altra parte si procede a controlli diffusi sulla validità delle dichiarazioni per punire i furbetti - spiega l’Assessore Francesco Dei - se consideriamo le difficoltà economiche che molte famiglie stanno attraversando, diventa sempre più importante procedere a controlli sulle agevolazioni ai servizi e prestazioni che eroga la Pubblica Amministrazione, ci conforta però vedere che la percentuale di irregolarità non è alta, segno che c’è una responsabilità civica molto diffusa”.

28/2/2012 Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Comune di Certaldo (210), Tasse (8), Esenzione (3), Procura (2), Francesco Dei (20)