Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Il Decameron su CD: Teatro Oranona presenta la I Giornata

➜ Eventi, Spettacoli e Mostre


Un Attore della Oranona
Un Attore dell’Oranona

Venerdì 2 marzo ore 21.30, al Palazzo Pretorio

Dopo anni di letture ”a lume di candela” nella Limonaia di Certaldo Alto, con un’attività teatrale che dal 1989 ha visto decine di messe in scena originali tratti dai grandi del teatro ma anche della letteratura italiana (due nomi per tutti: Boiardo e Boccaccio), L’Oranona Teatro presenta il primo CD audio dedicato alla lettura integrale del Decameron.

Venerdì 2 marzo alle 21.30, nel Palazzo Pretorio di Certaldo Alto, si presenta il cofanetto SI RACCONTA LE NOVELLE DEL BOCCACCIO, doppio CD audio contenente la lettura integrale delle novelle della prima giornata del Decameron di Giovanni Boccaccio.

Un lavoro non nuovo, il CD audio, per L’Oranona, che già nel 2005 realizzò una riduzione in prosa e versi di parte dell’Orlando Innamorato di Matteo Maria Boiardo, un triplo CD audio con libretto che si avvalse della presentazione dai massimi italiani dell’opera dello scrittore emiliano.

Ora è venuta la volta dell’autore ”di casa”, Boccaccio.

Alla presentazione del CD sul Decameron interverranno:

  • Andrea Campinoti, Sindaco di Certaldo
  • Stefano Zamponi, Presidente Ente Nazionale Giovanni Boccaccio
  • Massimo Gennari, Comitato Scientifico Ente Giovanni Boccaccio
  • Emilio Pampaloni, Presidente Associazione Polis
  • Carlo Romiti, Direttore Artistico dell’Oranona Teatro
  • Damiano Santini, Musicista.

Condurrà l‘incontro Filippo Belli, giornalista.

Dopo la presentazione verranno messi in scena estratti dagli spettacoli de L’Oranona: ”Rossiglione e Guardastagno” (Decameron IV, 9), ”Come Alatiel va in sposa al Re del Garbo” (Decameron, II-7) e ”In Viaggio con Fra’ Cipolla” (Decameron, VI, 10).

”Il lavoro e i risultati conseguiti dall’associazione Polis e dal suo laboratorio teatrale sono la testimonianza - dice il sindaco di Certaldo, Andrea Campinoti - della grande qualità non solo educativa, ma anche culturale, che viene offerta ai cittadini; anche in provincia nascono progetti culturali di spessore che ben figurano con la cultura alta e le istituzioni nazionali”.

”Dopo il lavoro su Boiardo del 2005 non potevamo non dedicarci a Boccaccio e al Decameron - commenta Carlo Romiti - si tratta di un lavoro grande e ambizioso, leggere ed incidere tutto il Decameron.
Letture e spettacoli da noi realizzati sono andati in scena presso importanti istituzioni (La Crusca, la Biblioteca Riccardiana, la Marucelliana, l’Ente Boccaccio) e università italiane e straniere (Pisa, Madrid, Vermont), con l’obiettivo di dare una lettura di Boccaccio comprensibile a tutti, ma che porti con sé non solo il ”boccaccesco” comunemente inteso, ma tutto il contenuto storico e culturale della sua opera”.

La presentazione è ad ingresso libero.

Per informazioni: tel. 0571 663580 o info@oranona.it

29/2/2012 Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Oranona (48), Teatro (134), Decameron (57), Giovanni Boccaccio (91), Limonaia (18), Letteratura Italiana (2), Novella (31), CD (2), Andrea Campinoti (139), Stefano Zamponi (13), Ente Nazionale Giovanni Boccaccio (23), Massimo Gennari (4), Emilio Pampaloni (16), Polis (47), Carlo Romiti (27), Damiano Santini (12), Musica (117), Filippo Belli (6)