Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Mercantia celebra il teatro che si fa senza un teatro

Perché il teatro è gioco! (o non è)

➜ Mercantia


Mercantia 2010
Mercantia 2010

A Certaldo da mercoledì 11 luglio a domenica 15 luglio 2012

Tutto iniziò per gioco, in quell’estate del 1988 (o forse prima), e chi avrebbe potuto dire che saremmo arrivati fin qua?

Non ricordo quale futuro ci immaginavamo per Mercantia, venticinque anni fa, ma so bene come siamo arrivati fin qui e cosa è Mercantia oggi.

Mercantia 2012, XXV edizione, anzi no! XXV atto unico.

Mercantia e il gioco.

Mercantia è il gioco: è il gioco (da sempre) dell’artista di strada che sfida il pubblico e riesce a irretirlo e farlo sedere intorno a sé, ma è anche il gioco provocatorio dell’arte, è il gioco intrigante dei social network, è il gioco del debutto per gruppi artistici che calcano per la prima volta un grande palco, è il rimettersi in gioco dei ”maestri” Guido Ceronetti o Mariangela Gualtieri che dopo lunga carriera si cimentano con folle di curiosi al di fuori dei ”recinti” protettivi dei velluti rossi, è infine il gioco di un gruppo di musicisti classici che si travestono e giocano al teatro e con il loro spettacolo vincono un festival europeo e girano il mondo.

È anche il gioco delle mille bolle lanciate verso il cielo e delle mani del pubblico che si slanciano e si intrecciano.

Quante poche volte assistiamo a questa partecipazione di pubblico, dentro un teatro? O a questa armonia tra la folla, ad un concerto rock?

Mercantia 1988 2012: è uguale o diversa? la formula si è rinnovata o è stanca?

Ma perché cercare di descrivere con le categorie tradizionali un evento unico e irrituale?

La persona che amiamo cambia col tempo, ma non la amiamo certo meno per le sue rughe, né ci poniamo il problema di ”rinnovarla”, perché la troviamo sempre interessante, diversa e imprevedibile nella sua riconoscibilità.

Libera da sempre dalla schiavitù del FUS e dalle logiche degli ”scambi”, senza bollette da pagare né mura da imbiancare, Mercantia non è la vetrina di un tipo di teatro minore, ma è l’Epifania del teatro che funziona, che vive con le sue gambe e che è seguito da un pubblico numeroso e vero.

Mercantia è un gioco senza limite di giocatori.

Dal 11 al 15 luglio, a Certaldo.

Vi aspettiamo!

5/7/2012 Comunicato Stampa

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Mercantia (89), Artisti (3), Arte (50), Musica (117), Musica Classica (9)