Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Certaldo saluta i bambini del saharawi

Il comune ringrazia tutta le associazioni che si sono impegnate in questa iniziativa

➜ Politica e Amministrazione


Disegno di un bambino
Disegno di un bambino

Anche quest’anno, come avviene ormai dal 1986, il comune di Certaldo ha ospitato per alcuni giorni i bambini saharawi, provenienti dai campi profughi del sud dell’Algeria.

Lo scopo della visita di questi bambini, piccoli ambasciatori di pace, oltre che vivere per due mesi un’esperienza diversa ed emozionante, è quello di mantenere viva nella mente delle persone la loro drastica situazione e i problemi politici del loro Paese.

Infatti dal 1975 il popolo del Sahara Occidentale subisce l’occupazione del Marocco, e affronta una situazione di forzata divisione: una parte vive nei territori del Sahara Occidentale occupati illegalmente dal Marocco, un’altra nei territori liberati della Repubblica Araba Democratica Sahrawi (RASD), mentre il resto della popolazione vive in campi profughi nel deserto algerino nei pressi di Tindouf, in una situazione di ingiustizia.

Il popolo saharawi chiede semplicemente di poter esercitare il diritto all’autodeterminazione, riconosciuto dalle Nazioni Unite il 14 dicembre 1960 con la risoluzione n. 1514.

Il comune di Certaldo ringrazia la Croce Rossa, la Misericordia, Anthos, Auser, SPI, CGIL e la fattoria didattica ”Mela Francesca” di Angela Adamo che hanno curato, gratuitamente, la permanenza dei bambini, l’assistenza, la sorveglianza e i momenti ricreativi.

I bambini hanno avuto la possibilità di visitare Certaldo, Montaione, Fucecchio, oltre ad andare al mare, in piscina e a divertirsi con varie attività sportive.

1/8/2012 Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Algeria (2), Comune di Certaldo (210), Certaldo (18), Bambini (54), Infanzia (2), Profughi (2), Marocco (2)