Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Alla Limonaia l’Oranona legge le Novelle del Boccaccio

Venerdì 9 ottobre, alle ore 21.30, ingresso libero, con la lettura di Riccardo Minutolo e la moglie di Filippello

➜ Eventi, Spettacoli e Mostre


Racconto delle Novelle
Racconto delle Novelle

Leggere le novelle del Decameron in versione integrale, in un teatrino-cenacolo come la vecchia Limonaia quattrocentesca di Certaldo Alto, per pochi ma attenti spettatori, una volta al mese.

Il progetto cultural-teatrale de L’Oranona Teatro, formazione diretta da Carlo Romiti all’interno dell’Associazione Polis, riprende venerdì 9 ottobre, alle ore 21.30, ingresso libero, con la lettura di Riccardo Minutolo e la moglie di Filippello (sesta novella della terza giornata).

La lettura è affidata alla voce narrante di Simona Lazzerini, intermezzi musicali di Grazia Novelli (voce) e Filippo Marcori (contrabbasso). Regia di Carlo Romiti, musiche di Damiano Santini. Ingresso libero.

”Il Laboratorio Teatrale L’Oranona lavora dal 1988 su Boccaccio con l’obiettivo di fare una divulgazione di qualità di tutta la sua opera e non solo delle pagine più note – spiega il regista Carlo Romiti – per questo abbiamo scelto la lettura in un piccolo spazio certaldese, la Limonaia, come a rievocare il clima cenacolare che accomunava quei dieci giovani che, come racconta Boccaccio, fuggivano dalla peste del mondo grazie alla letteratura.

La peste di oggi è la cattiva televisione e la cultura, mercificata, alla quale contrapponiamo l’eterno valore dei classici della nostra letteratura.

Alle nostre serate, attore e spettatori stanno fianco a fianco, si conoscono, e c’è l’occasione per parlare e scambiarsi opinioni, dopo la lettura, sull’attualità del messaggio di Boccaccio e sul tempo in cui viviamo”.

La lettura delle novelle, una massimo due per sera (a seconda della durata), proseguirà, sempre di venerdì, nei giorni 6 novembre, 18 dicembre, 22 gennaio, 12 febbraio, 12 marzo.

Per informazioni: Associazione Polis – L’Oranona Teatro, tel. 0571 663580

Ambra Leoncini 8/10/2009 Comunicato Stampa del Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Limonaia (18), Novella (31), Giovanni Boccaccio (91), Decameron (57), Oranona (48)