Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

LAPIDAZIONE PER ADULTERIO, Certaldo si mobilita contro questa condanna

Il Sindaco Campinoti aderisce all’appello per salvare Sakineh

➜ Società e Cultura


Sakineh Mohammadi Ashtiani, condannata alla lapidazione per adulterio
Sakineh Mohammadi Ashtiani
condannata alla lapidazione per adulterio

Anche il sindaco di Certaldo, Andrea Campinoti, si mobilita contro la condanna a morte inflitta a Sakineh Mohammadi Ashtiani aderendo, come altri amministratori pubblici toscani e italiani, alla campagna Cento Città contro lo Stoning.

La mobilitazione del mondo delle istituzioni per salvare la vita a Sakineh Mohammadi Ashtiani, la donna iraniana costretta ad una finta confessione in tv e che è stata condannata alla lapidazione per adulterio durante il matrimonio, si accompagna alla mobilitazione che in queste ore vede crescere l’adesione del mondo dell’associazionismo e di migliaia di cittadini di tutto il mondo.

”Aderiamo all’appello contro questa gravissima condanna e chiediamo di salvare la vita di Sakineh dice il sindaco Campinoti ma più in generale vogliamo richiamare l’attenzione sulla drammatica condizione della donna in tanti Paesi del mondo, dove si può essere condannati a morte e anche in assenza di prove chiare.
Invitiamo anche i cittadini e le associazioni ad aderire numerosi all’appello”.

Comune di Certaldo

Ambra Leoncini 1/8/2010 Comunicato Stampa

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Condanna (2), Andrea Campinoti (139)