Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Certaldo si conferma BANDIERA ARANCIONE, ottimo rapporto turismo e qualità

È stato il primo Comune dell’Empolese Valdelsa ad ottenere il marchio di Touring Club

➜ Ambiente e Trasporti

Il Comune di Certaldo si conferma ”Comune Bandiera Arancione”, superando anche stavolta l’esame del Touring Club Italiano che a partire dal 2003 fu allora il primo Comune del Circondario ad ottenerlo, cui seguì l’anno successivo Vinci lo ha inserito nel novero dei piccoli comuni italiani dell’entroterra che si contraddistinguono per la qualità dell’offerta turistica, culturale, enogastronomica e ambientale.

La conferma della Bandiera Arancione fino al 31 dicembre 2011 ha un importante valore, non solo simbolico. Il riconoscimento infatti viene confermato solo dopo un attento esame che valuta molti parametri: l’accoglienza, la ricettività ed i servizi, l’attrattiva storico culturale, la qualità ambientale complessiva, arredi urbani, atmosfera e prodotti tipici.

Questo parametri sono stati valutati una prima volta nel 2002, l’anno precedente la prima assegnazione, e sono stati sottoposti a controllo verifica ogni biennio, per un totale quindi di quattro volte fino ad oggi.

Un esame che prevede anche una visita del territorio effettuata in modo anonimo e a sorpresa, che contribuisce alla severità e qualità dell’esame; non a caso solo una piccola percentuale di tutte le domande che il Touring riceve trova esito positivo.

”La conferma del marchio di Comune Bandiera Arancione per Certaldo non è solo un motivo di orgoglio per il nostro territorio e per le attività turistico ricettive, dell’agroalimentare e della ristorazione dice l’Assessore Giacomo Cucini il marchio rappresenta infatti anche un importante biglietto da visita per attrarre il turista che consultando le guide del Touring sceglie dove passare le proprie vacanze.
La presenza del marchio è inoltre sinonimo di qualità, un messaggio immediato che dà una connotazione diversa a chi lo possiede. Grazie alla Bandiera Arancione inoltre, Certaldo ha più occasioni per veicolare il proprio nome e nel corso degli anni, grazie anche ai suggerimenti del Touring Club, si sono fatti piani di miglioramento del territorio e della fruibilità del patrimonio culturale e museale”.

Entrando poi in merito allo spostamento dell’ufficio informazioni turistiche in Certaldo Alto, deciso ad inizio stagione, l’assessore ha spiegato che la scelta è stata ripagata non solo dall’aumento dai contatti, ma anche dal gradimento del Touring Club.

”Stiamo però studiando anche la realizzazione di una bacheca o di un totem automatico da posizionare nella parte bassa del paese dice Cucini in modo che anche il turista di passaggio o che arriva coi mezzi pubblici possa trovare un’informazione di base”.

6/9/2010 Comunicato Stampa del Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Turismo (18), Bandiera Arancione (5), Touring Club Italiano (5), Giacomo Cucini (86), Circondario Empolese Valdelsa (49)