Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

MENO ASSESSORI: Allo studio una squadra di governo più snella

Il Sindaco Andrea Campinoti conferma l’ipotesi di una riorganizzazione: ”Segnale di austerità, frutto dell’importante lavoro degli ultimi anni”

➜ Politica e Amministrazione


Andrea Campinoti, Sindaco di Certaldo
Andrea Campinoti
Sindaco di Certaldo

Come già annunciato in ottobre, e anticipato con l’approvazione del documento con cui il Consiglio Comunale ha dato mandato alla Giunta di predisporre la manovra di Bilancio 2011, il sindaco Andrea Campinoti conferma che è in atto una riforma dell’assetto generale dell’Ente Comune.
Riforma che si concretizzerà con la presentazione del prossimo Bilancio, senza il quale, ”i tagli e le restrizioni che ci impone la Legge Finanziaria avrebbero causato la chiusura e la perdita dei servizi e della qualità di funzioni dell’Ente locale conquistate in questi decenni”.

”Solo riformando totalmente il Comune e il suo modo di essere sintetizza Campinoti riusciremo a salvaguardarne l’essenza e la qualità.
Questo disegno di salvaguardia e tutela dei servizi, è possibile oggi grazie anche al profondo lavoro di riorganizzazione e razionalizzazione dell’Ente e degli uffici già avviato due anni orsono.

In questo ambito, anche nel solco di ciò che sta maturando relativamente alla riforma delle autonomie locali, noi abbiamo di nostra libera iniziativa avviato il percorso per ridurre la composizione della squadra di Governo del Comune.

Una scelta che racconta concretamente il risultato del lavoro fatto nel corso di questi anni per dare maggiore efficienza e capacità di lavoro all’Ente Comune e che dà un segnale politico di attenzione rispetto al periodo di difficoltà che il nostro Paese sta attraversando, difficoltà rispetto alle quali la politica deve dare esempio di austerità ed impegno.

Austerità ed impegno che non caratterizzano invece quanto ha fatto il Governo nazionale, che ha imposto tagli abnormi al sistema delle autonomie locali ed anche ai Comuni, creando grossissime difficoltà per il mantenimento di servizi essenziali come quelli sociali o scolastici, senza preoccuparsi invece di contenere in maniera significativa il costo dell’amministrazione centrale dello Stato o di ridurre il numero dei componenti della squadra di Governo, in barba anche a tutte le promesse sul federalismo.

Per quanto riguarda la riduzione del numero di componenti della nostra squadra di governo, il lavoro è ancora in corso ed è prematuro dire altro, ma è certo che lo porteremo fino in fondo, riorganizzando le deleghe per fare in modo che pur diminuendo il numero degli assessori il lavoro possa essere svolto bene”.

26/1/2011 Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Andrea Campinoti (139), Consiglio Comunale (53), Bilancio (31), Legge Finanziaria (3), Governo (6), Assessore (10)