Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

5x1000: Certaldo al 18° posto in Toscana per numero assoluto di donazioni

➜ Politica e Amministrazione

Andrea Campinoti: ”Segno di vicinanza e fiducia riposta nell’Ente locale”

Il sindaco Andrea Campinoti interviene per commentare i risultati resi noti dall’Agenzia delle Entrate sulla scelta dei contribuenti italiani per la destinazione del 5x1000 dell’Irpef del 2009, dati che, confrontati con il trend regionale, hanno evidenziato una attenzione dei cittadini di Certaldo verso il loro Comune piuttosto alta.

Certaldo è risultato essere il primo comune del Circondario insieme ad Empoli per numero di contribuenti (ben 281) secondo ad Empoli solo per gettito (6.037 euro contro 6.378). Un risultato che è altrettanto importante se letto rispetto a tutta la Toscana, dove Certaldo è al 18esimo posto (a parimerito con Empoli) per numero assoluto di contribuenti, quando invece la sua popolazione totale lo collocherebbe intorno al 50esimo posto.

”Ringraziamo tutti i cittadini certaldesi che hanno deciso di destinare il 5x1000 Irpef al Comune e non possiamo che essere orgogliosi di questo risultato dice il sindaco Andrea Campinoti , che ci dice, numeri alla mano, che la scelta di destinare questa somma al comune di residenza è stata a Certaldo più alta rispetto alla media regionale.
Questo significa che i cittadini sono vicini al loro Comune e che ripongono fiducia in esso facendo la scelta di destinare risorse aggiuntive in un momento in cui sono molti i soggetti a chiederle e ad averne bisogno.
Questo rappresenta per noi anche una sfida positiva, che intendiamo cogliere, per utilizzare il contributo ricevuto con una destinazione che valorizzi l’uso sociale di queste risorse e testimoni la volontà che i cittadini hanno inteso esprimere con questo gesto per migliorare la qualità di vita nel proprio paese”.

Nel 2006, primo anno in cui veniva istituito il 5x1000 Irpef, i fondi raccolti furono utilizzati per arredare dei giardini pubblici con panchine e giochi per bambini, e su di essi fu apposta una targa che ancora oggi segnala che l’acquisto fu possibile grazie al contributo della cittadinanza.

Nel 2007 e 2008 invece, le diverse disposizioni legislative impedirono ai Comuni italiani di vedersi destinato il 5x1000, possibilità che è stata reintrodotta nel 2009, anno nel quale il Comune ha chiesto il contributo per destinarlo a investimenti sempre a supporto della collettività da decidere successivamente.

Nel 2010 invece, complici gli imprevisti eventi che hanno richiesto il taglio di tutti i pini di Piazza della Libertà, il contributo è stato richiesto con una destinazione specifica per il nuovo arredo della Piazza.

14/3/2011 Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Circondario Empolese Valdelsa (49), Andrea Campinoti (139), 5x1000 (4), Donazione (6), Toscana (9), Irpef (4)